Nuove Uscite

Scusate l’assenza ma fra gli esami e il lavoro ho avuto pochissimo tempo per il blog. A breve usciranno: La recensione di “Cosa dirà la gente”, un film bellissimo e agghiacciante; Per il nostro Cinecaffé uscirà una piccola guida sui “Film LGBT”; Usciará una recensione di uno spettacolo teatrale, da non perdere assolutamente; Usciranno tantissime…

Le belle statuette#2

Seconda edizione delle “le belle statuette”, post con lo scopo di ricordare i grandi film del passato e i grandi film contemporanei. I “grandi film” secondo la critica, ovviamente. Non è affatto raro che i film meritevoli, infatti, non la vedono nemmeno lontanamente la statuetta. Oggi vi propongo i vincitori del 2016: MIGLIOR FILM: Il…

Come vendere droga online (in fretta)

La serie segue la storia di due studenti delle scuole superiori che hanno creato un business di droga online in Europa per riconquistare l’amore di una ragazza. È una serie targata Netflix ed é fresca fresca, appena uscita. Tratta da fatti realmente accaduti. La serie é composta da sei episodi, brevissimi. La recensione contiene spoiler. Questi due…

Zia Meme

Patrick, rimasto improvvisamente orfano, viene affidato alle cure di sua zia Mame, quanto mai poco abituata a relazionarsi con l’infanzia. Ma saranno proprio l’amabile eccentricità della zia ed il suo grande cuore a rivelarsi il filo conduttore della pellicola. La signora mia zia (Auntie Mame) è un film del 1958 diretto da Morton DaCosta e tratto dal libro Zia Meme di Patrick Dennis. In…

Donne E Cinema

Donne e cinema é un binomio che non viene quasi mai affrontato al giorno d’oggi. Cercherò di non essere scontato, e quindi vi parlerò non delle donne all’interno dei film, ma delle donne-spettatrici, attraverso delle teorie femministe che variano dagli anni ‘70 agli anni ‘90. Queste teorie sono racchiuse nello studio dei “Gender e media”,…

Il gladiatore (Ridley Scott)

Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell’esercito del Nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell’unico vero imperatore Marco Aurelio. Padre di un figlio assassinato, marito di una moglie uccisa… e avrò la mia vendetta… in questa vita o nell’altra.