Cenerentola: femminista wannabe.

“You’re gonna know my name” canta Camila Cabello subito dopo l’inizio del film, ma l’impressione che si ha dopo aver visto questo musical non è esattamente quella, anzi. La dimenticabilità che trasuda da ogni battuta, da ogni canzone, da ogni inquadratura e da quasi tutti i personaggi è veramente disarmante. Neanche il tempo di finire…

Imperdibili: cinque film da tener d’occhio.

Ormai lo sappiamo bene, il Covid-19 ha messo a dura prova tutti noi sia umanamente che lavorativamente, sia come individui che come comunità, il 2020 è stato un anno faticoso e doloroso e solo ora riusciamo ad intravedere un bagliore di luce alla fine di questo tunnel. Anche le svariate attività commerciali hanno decisamente patito,…