Hereditary: l’estetismo del dolore.

Vorrei scrivere una breve sinossi del film per illustrarvi a grandi linee ciò che andrete a vedere, ma penso che non lo farò. Questa pellicola merita un approccio a scatola chiusa, così da godere ancor di più delle grandi sorprese visive e narrative che ci troveremo di fronte, per tanto vi dirò solo che una…

The Strange Things About The Johnsons: scoprendo Ari Aster.

Immaginate una famiglia: madre, padre e figlio. Immaginate che la quiete e la serenità di questo semplice e comune nucleo famigliare americano vengano spezzate da un fatto talmente grottesco e terribile da essere inaffrontabile. Violenza, estetismo, morbosità, sofferenza e genialità: questo è il cortometraggio “The Strange Things About The Johnsons“, opera del 2011 dell’astro nascente…

Love, Death & Robots: Netflix colpisce ancora.

Dopo ottimi prodotti come “Bojack Horseman” (2014), “Narcos” (2015) e “Stranger Things” (2016), Netflix colpisce in pieno il bersaglio, proponendo una serie tv totalmente diversa da qualunque altra sul mercato. Diciotto appassionanti e coinvolgenti cortometraggi eseguiti con varie tecniche d’animazione che trattano diverse tematiche ma che toccano i tre punti che danno il titolo alla…

Cinemanimale: le star a quattro zampe.

Da sempre la costellazione hollywoodiana è piena di stelle. Grandi attrici e grandi attori, geniali registi, brillanti produttori, talentuosi costumisti e virtuosi compositori di colonne sonore, quando si parla di buon cinema c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tra tutti questi importanti personaggi spuntano altrettanto capaci interpreti che, anche senza il dono della parola, sono riusciti…

Spirit: liberi di essere liberi.

1859, Stati Uniti occidentali. I nativi americani sono attaccati e perseguitati dagli inglesi e dagli altri coloni, che stanno avidamente e brutalmente prendendo possesso della terra dei pellerossa, l’America. Tra i canyon e le infinite lande erbose troviamo un meraviglioso stallone Mustang di nome Spirit che, fiero e spavaldo, vive felice con sua mamma ed…

Belli e Dannati: una bizzarra epopea on the road.

“Sono un esperto di strade. È tutta una vita che assaggio strade… Questa strada non finirà mai, probabilmente gira tutta intorno al mondo.” Mike Waters (River Phoenix) è uno gigolò omosessuale e vagabondo in cerca di sua madre, la stessa madre che lo abbandonò da bambino e che, per lui, è un ricordo traumatico. Affetto…

S.O.S plastica: quando il cinema apre gli occhi.

Tutti noi conosciamo Greta Thunberg, la famosa ragazza svedese che gira il mondo per sensibilizzare le persone su importanti tematiche come il surriscaldamento globale e l’inquinamento. Ciò che fa è lodevole, ma si tende troppo a focalizzarsi su di lei e non sul messaggio che propone, che già tantissimi prima di lei hanno a gran…

Amadeus: Mozart come non l’avete mai visto.

Qualcuno di voi si ricorderà di questa pellicola, già da me citata nell’articolo “Colossi del cinema: i cinque film più premiati di sempre“. Oggi andremo ad approfondire questo capolavoro del 1984 magistralmente diretto da Miloš Forman che, ispirato all’opera teatrale di Peter Shaffer, narra la stravagante vita di Wolfgang Amadeus Mozart, il più grande compositore…