The Order

il

La serie segue le vicende della matricola del college Jack Morton, che si unisce a una società segreta, The Order, dove viene catapultato in un mondo fatto di magia e mostri.

È stata aggiunta di recente nel catalogo Netflix, purtroppo non riesce ad eccellere come i suoi simili Teen movie “sovrannaturali”, come “le terrificanti avventure di Sabrina “.

Vediamo il perché insieme. Questa recensione non contiene spoiler.

La storia é originale, i personaggi sono azzeccati per la parte (o almeno la maggior parte), la scenografia é molto buona, ma allora cosa non va?

La stesura ragazz*, la stesura.

Perché questa serie é originale?
Due fazioni sono in guerra: un ordine segreto che pratica magia oscura e un “branco” di cavalieri, lupi mannari, che vivono per distruggerla. 
I lupi mannari, stranamente, rappresentano il bene, con metodi poco ortodossi, ma comunque con nobili intenzioni.
Nulla é di più diverso un lupo mannaro e un mago di magia oscura eppure hanno molte cose in comune.
La magia oscura fa solo del male? Ma sopratutto, chi decide cosa é male?
La rappresentazione femminile mi é piaciuta molto: donne al comando, pronte a tutto senza rinunciare alla propria femminilità.

Questa serie é scritta veramente male. Hanno sprecato una storia originalissima. Vediamo più approfonditamente di cosa sto parlando:

  • I personaggi: non sono approfonditi. Questa serie, una volta che l’avrete vista e finita, vi risulterà senza personalità. Ci accennano molte cose ma non danno mai una spiegazione. Anche la relazione fra Jack e Alyssa sembra fatta tanto per tirare avanti la serie: secondo me manco si piacciono;
  • I dialoghi: sono pessimi, troppo caricati così come i movimenti e molti atteggiamenti.
  • I lupi mannari: nonostante sia uno degli aspetti più originali di questa serie, I lupi mannari sono mal costruiti (anche come sono realizza graficamente, non sono affatto come la concorrenza). Le loro azioni molto spesso non corrispondono alle loro intenzioni, ci sono moltissime incongruenze;
  • La Magia: bella la congrega segreta, belli i costumi e belle le scintille, ma qualcuno usa davvero la magia? In tutta la serie la useranno si e no 10 volte (e per scopi idioti).

Parliamo dei personaggi femminili:

Di personaggi femminili interessanti ce ne sono veramente molti, ne vediamo due in particolare: Alyssa, Lilith:

  • Alyssa: Un’ambiziosa strega, nonché coprotagonista della serie. Il suo personaggio é interessante, ma costruito malissimo. Su di lei abbiamo pochissime informazioni; vediamo da subito una forte personalità e una grande abilità nelle arti magiche;
  • Lilith: é il mio personaggio preferito. Aspetto la seconda stagione solo per lei. Lei é un membro dei Lupi mannari, il più tosto e il più approfondito. Può sembrare che l’abbiano mascolinizzata, ma seconde non é così, ha semplicemente carattere.

L’odore di testosterone di prima mattina sa di stupidità

Alyssa

La storia rimane in stallo, senza colpi di scena esageratamente emozionanti, fino alla sesta\settima puntata.

Le ultime tre puntate sono il centro di tutto praticamente, accade tutto in quell’arco.

Io mi sono letteralmente innamorato della Voce di Brandon.

Tuttavia, nonostante i numerosissimi errori e tutte le cose sopra dette, vi consiglio la serie.

A me non é dispiaciuta più di tanto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...