Special

il

Un giovane gay affetto da paralisi cerebrale amplia gli orizzonti della sua esistenza limitata nella speranza di conquistare la vita che davvero desidera.

Special é una serie originale netflix con puntate da 12-17 minuti (8 puntate totali), che tratta argomenti delicati in maniera assurda e in modo sbagliato. Vediamolo insieme:

Special si basa sull’educazione e sull’esperienza di O’Connell (nonché il protagonista della serie, il tipo buffo qui sopra) come omosessuale che affronta la vita con una lieve paralisi cerebrale. O’Connell decide di riscrivere la sua vita e di viverla come ha sempre desiderato. È una serie con un’impronta comica, almeno così si presenta.

Protagonisti della serie anche Jessica Hecht, Punam Patel, Marla Mindelle, Augustus Prew e Patrick Fabian.

Il tema centrale, come capirete dalla trama, é interessante e originale, ma é sviluppato malissimo.

In questa serie ci sono così tanti argomenti e tematiche che inevitabilmente sono descritte in maniera superficiale:

  • Vediamo una ragazza nera che ha problemi con il suo peso;
  • Vediamo una mamma troppo attaccata al figlio e un figlio che vuole “evadere”;
  • Vediamo un capo donna, nelle difficoltà che comporta (per chi vedrà la serie: sarà un personaggio che odierete, ma se fosse stato uomo? Le sue azioni sarebbero giustificate?)
  • Vediamo il protagonista imbarazzato per il suo fisico non perfetto;
  • ecc

Tutte queste cose vengono a malapena accennate, anche la stessa situazione del protagonista non ha un vero e proprio sviluppo.

Problemi tematici a parte, la serie é molto colorata, ha una scenografia fatta bene e piacevole. La serie é scritta per dare lezioni di vita:

Ryan (il protagonista interpretato da O’connell ) a fisioterapia (proprio ai primi muniti della prima puntata) vede delle persone con la sua stessa paralisi in condizioni decisamente peggiori e una voce, come un angelo custode mascherato da fisioterapista, gli dice:

Ma tu sei fortunato, sei un privilegiato, fattene una ragione.

Special

Da qui capisce che la sua vita può essere meravigliosa, basta volontà e voglia di fare.

La regia é dinamica, nonostante sia una serie abbastanza statica, mi é piaciuta molta:

  • Sono inquadrature per lo più fisse, con pochi movimenti di macchina e carrellate rilevanti. Sono scene centrate, pensate, CALCOLATE nei minimi dettagli (anche grazie alla coloratissima scenografia). L’unica pecca forse sono stati i campo-controcampo.

I legami che si formano sono bellissimi e molto divertenti:

  • La sua prima amica, l’amica che tutti vorremmo;
  • Il suo primo amico, l’amico che tutti vorremmo;
  • La sua prima cotta: questa parte viene descritta molto bene.

Da non dimenticare che é un sogno, é una semi-autobiografia.

Il rapporto tra lui e la mamma é la cosa che mi lascia più dubbi in assoluto.

Vediamo una mamma che ha sacrificato tutta se stessa per il figlio e i suoi mille “problemi” (terra-terra: disabile, gay, complessato e mammone. Nient’altro?), vediamo una donna praticamente annullata: la sua vita si limita alla faccende domestiche. Quando il figlio le annuncia che vuole evadere lei, nonostante non voglia, lo aiuta a cercare casa e lui la tratta male. Lui la maltratta per qualsiasi cosa, anche quando non c’entra nulla.

A un certo punto lei avrà una relazione, una storia che la farà letteralmente rivivere. Nonostante ciò rinuncia a tutto per un capriccio del figlio, che non solo la allontana ma la umilia. Al suo compleanno, non solo si scorda che é il compleanno, non sa nemmeno quanti anni fa. E ne fa 50.

Non sai nemmeno quanti anni ha tua madre

Special

Detto quello che c’era da dire sull’aspetto tecnico e dopo aver fatto alcune considerazioni, vi consiglio la serie.

Secondo me potrebbe piacervi e aprirvi gli orizzonti, e in più dura meno di un film.

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...