120 Battiti al minuto

Nathan è un ragazzo gay che decide di unirsi a un movimento che sta conquistando sempre più visibilità nell’opinione pubblica francese, che ha come scopo quello di sensibilizzare la diffusione dell’AIDS. Siamo negli anni 80/90. È un film di Robin Campillo. Allora, partiamo con il dire che il film vale molto, ma secondo me è…

Stanley Kubrick

È stato uno dei cineasti migliori della storia, con 13 lungometraggi e tredici candidature agli Oscar. Kubrick non ha mai avuto la “limitazione” dei generi, ha dimostrato di essere perfettamente in grado di cimentarsi in qualsiasi genere volesse. Che ne dite? è così? Ecco di cosa parlo: Guerra: basta pensare a Full Metal Jacket, Orizzonti…

Federico Fellini

Il cinema é come una vecchia puttana, come il circo e Il varietà, e sa come dare molte forme di piacere!

Tully, Jason Reitman

Una madre di tre bambini accoglie nella propria casa una bambinaia di nome Tully. Ben presto la donna crea un legame speciale con questa nuova amica, che dà un senso diverso alla sua vita. Il regista è Jason Reitman, autore di: Juno (2007) Young Adult (2011) Ghostbusters (1989) Due Padri Di Troppo (1997) E il…

Noi (Jordan Peele)

Dal regista di Get Out, un fantastico Jordan Peele realizza un terrificante horror psicologico che vi farà non solo spaventare, ma anche interrogare sul vostro lato più profondo e sconosciuto. Vediamo velocemente la trama: Durante una vacanza, la famiglia Wilson si trasferisce nella loro residenza estiva; una casa fatta di ricordi, ferite, momenti felici e…

Andare al cinema è come andare in chiesa secondo me, con la differenza che la chiesa non consente il dibattito, il cinema si. (Martin Scorsese)