The end of the f *** ing world

Due ragazzi diciassettenni, James, abbastanza sicuro di essere uno psicopatico e Alyssa, ribelle, lunatica e insoddisfatta della sua vita, decidono insieme di scappare, intraprendendo un viaggio sfortunato per sfuggire dagli schemi delle loro vite. Il loro viaggio si incrocia con i loro desideri più profondi: scoprire se stessa e provare la libertà per Alyssa, e uccidere un…

La Casa Di Carta

La casa di carta é una serie, originale Netflix, che attualmente vanta 2 stagioni e ne sta producendo una terza. Vediamo velocemente la trama: Un criminale (chiamo Professore) ha un piano per realizzare la più grande rapina della storia, da realizzare alla Zecca Reale di Spagna. Per realizzare i propri scopi, l’uomo recluta otto persone…

Avengers End Game

In questa recensione ci sarà una parte spoiler e una parte non spoiler, in modo tale che tutti possano godersi al meglio il post. Iniziamo ovviamente con la parte non spoiler: Vale la pena di vederlo al cinema? Assolutamente si, dovete chiedervi solo una cosa: cosa vi aspettate da questo film? Combattimenti ed effetti speciali a…

Penny Dreadful

Vediamo velocemente la trama: La serie intreccia le origini di personaggi della letteratura horror come Victor Frankenstein, il Licantropo, Dorian Gray e il conte Dracula, i quali sono alle prese con la loro alienazione nella Londra vittoriana. L’uomo deve cercare l’effimero o che senso avrebbe vivere? Victor Frankenstein È una serie ricca di emozioni di…

Woody Allen

É assolutamente evidente che l’arte del cinema si ispira alla vita, mentre la vita si ispira alla Tv.

Teorie femministe su Hitchcock:

Voglio parlarvi del cinema di Hitchcock Attraverso delle teorie femministe degli anni ‘80-‘90. Hitchcock é considerato una delle personalità più importanti della storia del cinema. Partiamo subito con “The Women Who Knew Too Much”, con Tania Modleski. Tania affronta il cinema di Hitchcock ribaltando per certi versi le conclusioni cui era prevenuta Murley (altra studiosa di…

Roberto Benigni

Il cinema é composto da due cose: uno schermo e delle sedie.il segreto sta nel riempirle entrambe.

#1 Le belle statuette. Gli Oscar:

Non sarà un sezione noiosa, non ci saranno cenni di storia, soltanto elenchi di film. Ma che elenchi? Vi elencherò a partire dal 1929, anno di nascita degli Oscar, ad oggi tutti i film vincenti (ovviamente non anno per anno, ma quelli che reputo più interessanti!) 1929: Miglior Film: Aurora (Murnau) Miglior Regista: Lewis Milestone…

Fritz Lang

Se volete fare un film, non acquistate un auto. Prendete la metro, l’autobus o camminate. Osservate da vicino le persone!